Realizzazioni

Ambiente > Metodo multihabitat >
Impianto idroelettrico nel comune di Mazzè - monitoraggio post operam - Utilizzo del salto della briglia esistente sul Fiume Dora Baltea in località Campagnette

Scheda tecnica:




Prima della costruzione dell’impianto, durante la realizzazione e nella fase post-operam sono state eseguite attività di monitoraggio, quali:

  • ·         Campionamenti del macrobenthos attraverso l’applicazione del metodo multi habitat, a valle dell’opera di presa sul Fiume Dora Baltea in due stazioni, di cui una in corrispondenza di un riffle e l’altra in corrispondenza di una pool;
  •  ·         Prelievo delle acque per le analisi chimico-fisiche e microbiologiche nelle stesse stazioni di campionamento del macrobenthos;
  •  ·         Monitoraggio dell’ittiofauna in una sola stazione a valle dell’opera di presa e verifica della funzionalità della scala di rimonta

    Allo stato attuale sono terminate le attività di monitoraggio previste dal Piano di Monitoraggio, che si sono concluse al termine della fase di costruzione. Non è stato previsto un piano di monitoraggio pluriennale perché l’impianto non genera sottensione.

  Durante l'iter autorizzativo sono state eseguite le seguenti analisi ambientali:

  • ·         Redazione di un piano di monitoraggio per verificare che anche in seguito alla realizzazione dell’impianto vengano mantenute le caratteristiche qualitative del corpo idrico al fine di raggiungere gli obiettivi di qualità previsti della Direttiva Quadro sulle Acque 2000/60/CE;
  •  ·         Studio del contesto paesaggistico di realizzazione delle opere e redazione della rispettiva Relazione Paesaggistica al fine di ottenere l’autorizzazione ai sensi del D.Lgs. 42/2004