Realizzazioni

Ambiente > Dissuasori per pesci >
Impianto idroelettrico - nel Comune di Mombaldone (AT) - Progetto di derivazione d'acqua ad uso energetico dal Fiume Bormida di Spigno

Scheda tecnica:




Sono stati studiati sistemi di dissuasione per impedire l’ingresso dei pesci nella condotta forzata al fine di evitare che vengano turbinati. Questi sistemi consistono in barriere ambientali. In particolare si tratta di sistemi bio-acustici che utilizzano una cortina di bolle ed un segnale rumoroso, creando una sorta di muro sonoro. Per produrre aria verrà utilizzata quella prodotta dal compressore che ha la funzione di gonfiare lo sbarramento a geometria variabile.
Il dissuasore verrà posato all’ingresso della condotta forzata e sarà costituito da un piccolo tubo con microfori, che verrà sistemato sul perimetro della tubazione e due branche verticali nel centro, dai cui fori usciranno le bolle di aria.
Il funzionamento del dissuasore non verrà mai interrotto, in modo tale da non permettere in nessuna situazione l’ingresso dei pesci nella tubazione di derivazione.